Documenti: 2653, Mostrati: 61 - 80

Tutte le biblioteche e collezioni

Preview Page
Aarau, Staatsarchiv Aargau, AA/4530
Pergamena · 107 ff. · 25.5 x 20 cm · Muri · XII secolo
Obituari di Hermetschwil

Obituari redatti al tempo del doppio monastero di Muri, tra il 1120 e il 1140. Il codice comprende anche obituari di Hermetschwil, donazioni e interessi stagionali, il martirologio di Usuardo di Saint German, una copia della Regola benedettina. (rau)

Online dal: 14.04.2008

Preview Page
Aarau, Staatsarchiv Aargau, AA/4533
Pergamena · 56 ff. · 39 x 28 cm · area tedesca sud-occidentale · 1441
Martirologio del monastero di Hermetschwil

Calendario nel quale sono trascritte le fondazioni annuali del monastero delle benedettine di Hermetschwil (Argovia), datato 1441, rinvenuto nel 1884 nella prefettura di Bremgarten. Contiene inoltre alcune notizie di cronaca sulla fondazione del monastero, sulla costruzione del nuovo edificio della chiesa del 1603-1605 e 1624/1625, così come sulla fondazione di messe in seguito a apparizioni divine 1636-1692. All'inizio è inserita una lettera del 12 luglio 1693. (hug)

Online dal: 23.06.2016

Preview Page
Aarau, Staatsarchiv Aargau, AA/4947
Carta · 182 ff. · 20 x 14.5 cm · Muri · fine del sec. XIV
Acta Murensia

Prima cronaca dell’abbazia benedettina di Muri, composta verso il 1160. Ne è conservata solo una copia, databile alla fine del XIV secolo. Comprende un elenco esaustivo delle entrate e una genealogia della prima dinastia Asburgo. (rau)

Online dal: 14.04.2008

Preview Page
Aarau, Staatsarchiv Aargau, AG 2.38
Carta · 285 ff. · 21.5 x 14.5 cm · Hermetschwil · 1454
Otto von Passau, Die vierundzwanzig Alten

Gli insegnamenti di vita cristiana del francescano di Basilea Otto von Passau dal titolo «Die vierundzwanzig Alten» sono state una delle opere edificatrici più popolari in tedesco nel XV secolo. Sono sopravvissuti circa 170 manoscritti e frammenti. Molti provenivano da monasteri femminili o erano destinati a fratelli laici. L’esemplare tramandato dal monastero di Hermetschwil fu copiato da Sophie Schwarzmurer di Zurigo che ricoprì più tardi la carica di superiora. (gam)

Online dal: 04.10.2018

Preview Page
Aarau, Staatsarchiv Aargau, V/4-1985/0001
Carta · 141 ff. · 31.5 x 19.5 cm · Aarau · 1627
Armoriale di Hans Ulrich Fisch

Compendio in rima della storia degli Asburgo, con disegni a penna degli stemmi della dinastia degli Asburgo e dei loro acquisiti per matrimonio, spesso combinati o fusi. (rau)

Online dal: 14.04.2008

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, E.10.00.07
Carta · VI + 247 pp. · 21 x 16.5 cm · intorno al 1700
Cronache della Riforma e della scissione

I 123 fogli cartacei del codice contengono le copie di sette cronache riguardanti la Riforma nel paese di Appenzello, così come la divisione del territorio nel XVI secolo. È stato compilato intorno al 1700 da uno sconosciuto copista. (geg)

Online dal: 22.06.2017

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, E.10.02.01.01
Pergamena · 86 + 7 + 2 ff. · 28 x 21 cm · 1585
Silbernes Landbuch

Il Silbernes Landbuch (Codice del 1585), costituito da 86 fogli pergamenacei, contiene gli ordinamenti dell’intero territorio di Appenzello. Si tratta di un riassunto dei più antichi testi di diritto chee venne integrato in epoca più recente con nuovi ordinamenti. A seguito della divisione del territorio di Appenzello, avvenuta nel 1597, il libro degli ordinamenti passò in proprietà del cantone di Appenzello Interno e rivestì validità fino al sec. XIX. La ricca decorazione, costituita da miniature ed iniziali, indica il grande valore attribuito al volume. (fre)

Online dal: 17.12.2015

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, LAAI, C.II.01
Carta · 126 pp. · 31 x 24 cm · 1519-1520
Libro dei conti 1519-1520

Le 126 pagine del volume cartaceo contengono le entrate e le uscite del Paese di Appenzello da febbraio 1519 a febbraio 1520. I registri contabili sono tra le fonti più importanti per la ricerca sulla storia del Paese ancora indiviso. (fre)

Online dal: 08.10.2020

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, LAAI, C.II.02
Carta · 390 pp. · 31 x 23 cm · 1521-1527
Libro dei conti 1521-1527

Le 390 pagine del volume cartaceo contengono le entrate e le uscite del Paese di Appenzello da luglio 1521 a agosto 1527. I registri contabili sono tra le fonti più importanti per la ricerca sulla storia del Paese ancora indiviso. (fre)

Online dal: 08.10.2020

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, LAAI, C.II.03
Carta · 280 pp. · 29.5 x 22.5 cm · 1527-1530
Libro dei conti 1527-1530

Le 280 pagine del volume cartaceo contengono le entrate e le uscite del Paese di Appenzello da agosto 1527 a gennaio 1530. I registri contabili sono tra le fonti più importanti per la ricerca sulla storia del Paese ancora indiviso. (fre)

Online dal: 08.10.2020

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, LAAI, C.II.04
Carta · 328 pp. · 35.5 x 26 cm · 1530-1534
Libro dei conti 1530-1534

Le 328 pagine del volume cartaceo contengono le entrate e le uscite del Paese di Appenzello da gennaio 1530 a maggio 1534. I registri contabili sono tra le fonti più importanti per la ricerca sulla storia del Paese ancora indiviso. (fre)

Online dal: 08.10.2020

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, LAAI, C.II.05
Carta · 238 pp. · 31.5 x 23 · 1534‒1537
Libro dei conti 1534‒1537

Le 238 pagine del volume cartaceo contengono le entrate e le uscite del Paese di Appenzello da maggio 1534 a maggio 1537. I registri contabili sono tra le fonti più importanti per la ricerca sulla storia del Paese ancora indiviso. (fre)

Online dal: 08.10.2020

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, LAAI, C.II.06
Carta · 220 pp. · 30 x 23 cm · 1537-1540
Libro dei conti 1537-1540

Le 220 pagine del volume cartaceo contengono le entrate e le uscite del Paese di Appenzello da maggio 1537 a gennaio 1540. I registri contabili sono tra le fonti più importanti per la ricerca sulla storia del Paese ancora indiviso. (fre)

Online dal: 08.10.2020

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, M.03.02/PfAA A 2.1
Pergamena · 158 ff. · 32 x 22 cm · intorno il 1160
Il messale di Appenzello

Questo messale rappresenta il più antico documento finora conservatosi del cantone di Appenzello Interno e si trova in possesso della parrocchia di S. Maurizio di Appenzello. E’ probabilmente stato realizzato per una chiesa situata nella diocesi di Costanza ma la sua origine rimane sconosciuta. L’importanza del messale per la storia del territorio di Appenzello è data anche dal fatto che contiene l’unica trascrizione conosciuta del documento di fondazione della parrocchia di Appenzello del 1071. Il volume contiene delle parti separate (calendario, graduale, sequenziario, sacramentario, lezionario). Il calendario è particolarmente ricco di feste di santi, delle quali però nessuna è rubricata come festa di patronato. (fre)

Online dal: 17.12.2015

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, M.03.02/PfAA A 2.3
Carta · 265 ff. · 30 x 22 cm · 1466
Sermones de tempore et de sanctis

Il volume Sermones de tempore et de Sanctis riunisce delle prediche per le domeniche ed i giorni festivi che sono stati trascritti fino al 1466 dal primissarius Michael Kuhn a Hundwil, secondo quanto si deduce dall’annotazione sull’ultima pagina. Il volume si trova oggi in possesso della parrocchia di S. Maurizio di Appenzello. (fre)

Online dal: 17.12.2015

Preview Page
Appenzell, Landesarchiv Appenzell Innerrhoden, M.03.02/PfAA B 6.1.01.01f
Pergamena · 80 ff. · 42 x 33 cm · 1566
Martirologio

Il martirologio della parrocchia di S. Maurizio di Appenzello è stato iniziato dopo il grande incendio del villaggio del 1560 e sostituisce un esemplare più antico bruciato. Nel prologo, sotto forma di poesia, vengono ricordate l’epoca di redazione, il copista e il committente dell’opera. Le indicazioni delle fondazioni annuali, stabilite prima dell’incendio, vennero ricostruite sulla base della memoria; le successive vennero aggiunte fino al 1650. (fre)

Online dal: 17.12.2015

Preview Page
Basel, Pharmaziemuseum der Universität Basel, Cod. H25
Carta · 86 [+ 6] pp. · 15 x 19 cm · 1726
Schoop Johann, «Recept-Büchlein, Allerhand kostbar Wasser zuo distilliern»

Questo libretto contiene una raccolta di ricette per la fabbricazione di farmaci, rimedi casalinghi e generi alimentari. La descrizione delle ricette va dal semplice elenco degli ingredienti fino a testi molto dettagliati, nei quali viene fornita la preparazione degli ingredienti. Il manoscritto non presenta un indice. Quale coperta venne utilizzato il foglio di un manoscritto, forse del XIV secolo. Il testo che si può leggere tratta della geometria del triangolo (De triangulo). Nella prima metà del XX secolo il libretto venne acquisito da Theo Baeschlin presso la libreria Helbing & Lichtenhahn e regalato all'Istituto di farmacia di Basilea. (wan)

Online dal: 22.06.2017

Preview Page
Basel, Pharmaziemuseum der Universität Basel, Cod. H37
Carta · 120 ff. · 16 x 23 cm · 1582
Johannes Drexell, Raccolta di trattati di medicina

La raccolta è contenuta in un manoscritto cartaceo di origine svizzera. In un secondo tempo venne rilegata con una coperta costituita da due assi di legno rivestiti di pelle di maiale con impressioni a secco. La raccolta contiene trattati e ricette che si basano sui Practica del Meister Bartholomäus. L'erboristeria sta nella tradizione di Macer. La raccolta contiene pure regole per i salassi, un trattato sulla peste, sulle mestruazioni. Vengono inoltre trattate diverse malattie come per es. quelle della testa o delle orecchie. In generale il testo raccoglie trattati sulla natura femminile, sui quattro elementi e sulle nature, e dà consigli di medicina veterinaria, tra gli altri basandosi sul libro di farmacopea dei cavalli di Meister Albrecht. In più vi si trovano diverse benedizioni (benedizioni contro ferite di freccia, e i vermi), formule di giuramento, formule per le partorienti e altro. (wan)

Online dal: 22.06.2017

Preview Page
Basel, Pharmaziemuseum der Universität Basel, Cod. H45
Carta · 140 [+ 3] ff. · 14 x 21 cm · 1449
Ars hermetis

Il manoscritto fu copiato o raccolto nel 1449 da Johannes von Fulda. Venne regalato al museo dal dr. S. Merian nel 1953 e appartenne a Jakob Burckhardt. Il testo tratta di alchimia medica. (wan)

Online dal: 22.06.2017

Preview Page
Basel, Pharmaziemuseum der Universität Basel, Cod. H52
Carta · 196 ff. · 11 x 16 cm · 1651
Ross: und für Andere Sachen Artzney Büchli

Carolus von Wattenwyl raccolse, nella sua raccolta medica per animali, ricette di farmaci contro i malanni dei cavalli (Ross). Queste vanno dalla mancanza di appetito fino a una poco equilibrata quantità di bile. Le cc. 95r-99v sono scritte da una mano diversa in francese. L'excursus spiega come pulire diversi tipi di macchie di grasso dai vestiti da cavaliere (titolo: «pour oster toutes sortes de tasches de graisse des habits»). In tutto il volume la mano del copista cambia altre due volte. (wan)

Online dal: 22.06.2017

Documenti: 2653, Mostrati: 61 - 80