Scegli una biblioteca virtuale o collezione

Luogo, Biblioteca Manoscritti
Tutte le biblioteche e collezioni1145
Sion/Sitten, Archives du Chapitre/Kapitelsarchiv 5
Fribourg/Freiburg, Archives de l'Etat de Fribourg/Staatsarchiv Freiburg 13
Sion/Sitten, Archives de l'Etat du Valais/Staatsarchiv Wallis 1
Bern, Burgerbibliothek 23
Porrentruy, Bibliothèque cantonale jurassienne 12
Fribourg/Freiburg, Bibliothèque cantonale et universitaire/Kantons- und Universitätsbibliothek 16
Lausanne, Bibliothèque cantonale et universitaire de Lausanne 4
Genève, Bibliothèque de Genève 46
Engelberg, Stiftsbibliothek 55
Sarnen, Benediktinerkollegium 10
Neuchâtel, Bibliothèque publique et universitaire de Neuchâtel 7
Trogen, Kantonsbibliothek Appenzell Ausserrhoden 12
St. Gallen, Stiftsbibliothek 519
Solothurn, Domschatz der St.-Ursen-Kathedrale 3
Schlatt, Eisenbibliothek 1
Fribourg/Freiburg, Couvent des Cordeliers/Franziskanerkloster 11
Cologny, Fondation Martin Bodmer 118
Flawil, Gemeinde Flawil 2
Wil, Dominikanerinnenkloster St. Katharina 12
Aarau, Aargauer Kantonsbibliothek 13
Frauenfeld, Kantonsbibliothek Thurgau 16
Sion/Sitten, Médiathèque du Valais 2
Orselina, Convento della Madonna del Sasso 4
Luzern, Provinzarchiv Schweizer Kapuziner Luzern 1
Aarau, Staatsarchiv Aargau 6
Beromünster, Stiftskirche St. Michael 2
Einsiedeln, Stiftsbibliothek 65
Schaffhausen, Stadtbibliothek 16
Zürich, Schweizerisches Nationalmuseum 5
St. Gallen, Stiftsarchiv (Abtei Pfäfers) 10
Bremgarten, Stadtarchiv Bremgarten 1
Sarnen, Staatsarchiv Obwalden 1
Schaffhausen, Staatsarchiv 5
Torre, Archivio parrocchiale 2
Basel, Universitätsbibliothek 15
Utopia, armarium codicum bibliophilorum 14
St. Gallen, Kantonsbibliothek, Vadianische Sammlung 18
Solothurn, Zentralbibliothek 10
Zürich, Zentralbibliothek 46
Luzern, Zentral- und Hochschulbibliothek 15
Zofingen, Stadtbibliothek 2

Manoscritti svizzeri all'estero

Paese Luogo, Biblioteca Manoscritti
Germania Überlingen, Leopold-Sophien-Bibliothek 2
Austria St. Paul in Kärnten, Stiftsbibliothek St. Paul im Lavanttal 1

Parti di manoscritti all'estero

Paese Luogo, Biblioteca Manoscritti
Francia Paris, Bibliothèque nationale de France 1
Stati Uniti Cleveland, The Cleveland Museum of Art 1
Russia St. Petersburg, National Library of Russia 1
    Numero di manoscritti per pagina: 20 50 100 tutti

Numero di manoscritti: 1145, mostrati: 861 – 880

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 457

Pergamena · 190 pp. · 21.5 x 13-13.5 cm · San Gallo · sec. IX

Martirologio

Il Martirologio di Rabano Mauro, verosimilmente scritto a Magonza o a Fulda poco dopo l’anno 843. Con ogni probabilità tale codice è l’esemplare che Rabano presentò all’abate di San Gallo Grimaldo (841-872). Manca tuttavia, in apertura, il nome del dedicatario. (smu)

Online dal: 09.12.2008

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 458

Pergamena · 228 pp. · 21.5 x 15.5 cm · San Gallo · seconda metà del sec. IX

Martirologio di Rabano Mauro

Il Martirologio di Rabano Mauro, composto poco dopo l’anno 843. Il codice contiene una copia del Sang. 457, probabilmente trascritta poco dopo l’875 su richiesta del monaco sangallese Notkero Balbulo. Vi si trova anche la dedica, che mancava nella copia di presentazione (Sang. 457), indirizzata agli abati Ratleik di Seligenstadt e Grimaldo di San Gallo (841-872). (smu)

Online dal: 09.12.2008

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 459

Pergamena · 366 ff. · 21 x 15-17 cm · San Gallo · sec. IX/X

Collezione computistico-scientifica con numerose tavole

Manoscritto realizzato nel monastero di San Gallo tra la fine del IX secolo e gli inizi del X. Contiene una collezione computistico-scientifica corredata di numerose tavole, schemi e testi sulla misurazione del tempo. Il volume include anche un calendario sangallese e gli “Annales Sangallenses brevissimi” (una breve storia di San Gallo). Contiene anche due ‘mappae mundi’ alto-medievali (‘terrae orbis’ o mappamondi ‘T-O’), che precedono il “De temporum ratione” di Beda il Venerabile. (smu)

Online dal: 09.12.2008

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 462

Carta · 182 pp. · 18.5 x 24.5 cm · sec. XVI

Volume di canti in tedesco

Il volume dei canti del cappellano Giovanni Heer di Glarona: collezione di 88 componimenti popolari, studenteschi, d’amore, conviviali e giocosi –tra i quali 40 copie uniche – del periodo pre-reformistico (1510-1520). (smu)

Online dal: 31.12.2005

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 463

Carta · I + 143 ff. · 15 x 21.5 cm · sec. XVI

Dalla raccolta di canzoni di Egidio Tschudi: note per il discanto e l'alto

Libro di canto dell’umanista glaronese Egidio Tschudi (1505-1572) della metà del XVI secolo. Il volume contiene innanzitutto, 215 frasi in notazione a pentagramma delle opere di compositori suoi contemporanei, francesi, olandesi e tedeschi, come Josquin Desprez, Adrian Willaert, Jacob Obrecht, Heinrich Isaac o Ludwig Senfl. Per ciascuna pagina, sulla sinistra si trova la partitura per il discanto (soprano) e sulla destra quella per l'alto. (smu)

Online dal: 09.12.2008

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 479

Carta · 227 ff. · 12.5 x 10 cm · S. Gallo · 1483

Libro di preghiere in tedesco di Dorothea von Hof

Questo manoscritto composito, contenente orazioni in tedesco e decorato con 12 iniziali istoriate, è stato scritto da Dorotea von Hof (1458-1501), figlia di Enrico Ehninger e di Margherita von Kappel. Il codice contiene, oltre all’Officium parvum BMV e a preghiere varie (soprattutto a Maria e per la passione di Cristo), le Hundert Betrachtungen dal Büchlein der ewigen Weisheit di Enrico Susone e delle preghiere attribuite a Tommaso d’Aquino. Proprietarie di questo manoscritto cartaceo scritto 1483, erano probabilmente le suore del convento domenicano di S. Caterina di S. Gallo, delle quali Dorotea von Hof è attestata quale benefattrice. (fas)

Online dal: 21.12.2010

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 484

Pergamena · II + 323 pp. · 10 x 8 cm · San Gallo · prima metà del sec. X

Tropario

Importante manoscritto musicale di piccole dimensioni. Contiene il repertorio dei tropi, dei canti ordinari e delle sequenze in uso nel monastero sangallense intorno agli anni 930/940, con testi e melodie di numerosi monaci di San Gallo (Notkero Balbulo, Tuotilo, Ratperto, Notkero II – il medico –, Waltram ed altri). Il codice era destinato a colui che introduceva la melodia che gli altri monaci eseguivano. (smu)

Online dal: 24.05.2007

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 530

Carta · VII + 140 ff. · 30.5-31 x 20.5-21 cm · 1517 / 1531

Intavolatura per organo di Fridolin Sicher

Intavolatura per organo di Fridolin Sicher (1490-1546), organista della cattedrale e calligrafo. Dapprima allievo dell’organista di Costanza Hans Buchner, dal 1512 egli radunò 176 pezzi di 94 compositori (tra i quali Paul Hofhaimer, Hans Buchner, Jacob Obrecht, Josquin Desprez, Matthaeus Pipelaere). I due terzi sono opere vocali religiose, il resto proviene da canzoni popolari. La voce superiore contiene annotazioni su pentagramma, le altre voci presentano lettere e segni ritmici. Alcune tra queste composizioni sono tramandate unicamente in questa intavolatura. (smu)

Online dal: 09.12.2008

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 540

Pergamena · X + 146 ff. · 56/56.5 x 38/38.5 cm · S. Gallo · 1517 (?)

Lezionario

Lezionario per le feste dei santi, scritto su incarico del principe abate Franz Gaisberg (1504-1529), almeno in parte dal bibliotecario di S. Gallo Anton Vogt (intorno al 1486-1529). La decorazione (tralci con fiori e animali, numerose iniziali decorate, tra le quali sei figurate) è opera del miniatore Nikolaus Bertschi di Augusta. Precede il lezionario (f. 1r-130r) un calendario (f. Ir-Xv), al quale fanno seguito (f. 130v-146r) delle letture per la commemoratio dei santi sangallesi e di Maria, così come le collette in occasione delle feste dei santi. (sno)

Online dal: 23.06.2014

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 541

Pergamena · X + 298 ff. · 56.5-57 x 35.5-36 cm · S. Gallo · 1544

Fridolin Sicher, Antifonario dell’abbazia di San Gallo

Antifonario di grande formato dell’abbazia di San Gallo, realizzato nel 1544 su richiesta dell’abate Diethelm Blarer (1530-1564). Contiene i canti dei monaci per le funzioni delle ore nei giorni festivi. Ne fu copista Fridolin Sicher (1490-1546), chierico secolare, organista della cattedrale e calligrafo; ignoto è invece il miniatore delle 22 iniziali e delle due immagini a piena pagina presenti all’inizio dell’antifonario. (smu)

Online dal: 09.12.2008

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 542

Pergamena · 796 pp. · 53.5/54 x 39/39.5 cm · S. Gallo · 1562

Manfredi Barbarini Lupo, Canti a quattro voci per le principali festività dell'anno liturgico

Graduale di grande formato dell'abbazia di San Gallo, riccamente miniato. Contiene canti a quattro voci, fu trascritto e miniato nel 1562. Su richiesta del principe-abate Diethelm Blarer, l’italiano Manfredi Barbarini Lupo di Correggio compose i canti, il padre Heinrich Keller (1518-1567) curò la trascrizione e il miniatore Kaspar Härtli di Lindau sul Bodensee miniò le prime pagine delle principali festività dell’anno liturgico con bordure riccamente ornate e un gran numero di miniature (tra cui cinque a piena pagina). Il volume contiene anche la raffigurazione degli scudi araldici di tutti i monaci che vissero un tempo a San Gallo; sulle pagine ornate sono rappresentati anche diversi strumenti musicali di quel tempo, alcuni dei quali oggi non più conosciuti. (smu)

Online dal: 09.12.2008

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 543

Pergamena · I-IV + 292 ff. · 53 x 39.5 cm · S. Gallo · 1562-1564

Manfredi Barbarini Lupus, Canti per quattro voci per la liturgia delle ore nelle feste solenni dell'anno

Antifonario di grande formato contenente canti per quattro voci, scritto e miniato tra il 1562 e il 1564. Il componista italiano Manfredi Barbarini Lupo da Correggio compose i pezzi per quattro voci - antifone, responsori, inni e salmi per le feste solenni dell'anno, così come passioni secondo Matteo, Marco e Luca - su incarico del principe abate Diethelm Blarer (1530-1564). Il testo venne trascritto da padre Heinrich Keller (1518-1567) ed il miniatore Kaspar Härtli da Lindau sul Bodensee realizzò una miniatura a piena pagina con la crocifissione e tutti i santi (f. IVr) ed una di dedica con gli stemmi dei conventuali di S. Gallo allora viventi (f. 1r). (sno)

Online dal: 23.06.2014

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 544

Pergamena · I-II + 151 ff. · 52 x 33.5 cm · S. Gallo · 1545 e seconda metà del XVI sec.

Salterio feriato con antifone e inni

Il salterio contiene i salmi nella sequenza liturgica con le antifone; seguono cantici biblici e un innario. Il codice venne scritto nel 1545 (colophon f. 102v) dall'organista e calligrafo Fridolin Sicher (1490-1546) su incarico del abate principe Diethelm Blarer (1530-1564). Molte parti, probabilmente dopo la riforma liturgica seguita al concilio tridentino, vennero riscritte da numerose altre mani più tarde. Il salterio contiene alcune iniziali figurate di un miniatore sconosciuto. (sno)

Online dal: 23.06.2014

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 546

Carta · II + XXIX + 377 + I ff. · 41 x 27.5-28 cm · San Gallo · prima del 1507, Scarpatetti: 1507-1514

Joachim Cuontz: sequenziario di S. Gallo / Tropario con notazione quadrata ("Hufnagelnotation")

Cospicua collezione di tropi e sequenze sangallesi. Joachim Cuontz († 1515) la compilò su commissione dall’abate Franz Gaisberg (1504-1529) poco prima della beatificazione del monaco sangallese Notkero Balbulo († 912), avvenuta nel 1513. Documento di prim’ordine della storia della musica corale tardo-medievale. Molte delle melodie ivi comprese furono scritte, per la prima volta a San Gallo, con notazione su pentagramma. (smu)

Online dal: 24.05.2007

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 547

Pergamena · 662 pp. · 53 x 35 cm · Abbazia di S. Gallo · verso il 1200

Manoscritto di grande formato contenente la storia di S. Gallo, realizzato intorno al 1200

Il pesante manoscritto (del peso di quasi 17 kg.), realizzato intorno al 1200, contiene le trascrizioni in lingua latina di opere di storia universale, della chiesa e dei popoli, come per es. la storia universale di Orosio, la storia della chiesa di Eusebio di Cesarea, la Summa della storia biblica (Historia Scholastica) di uno dei primi studiosi della scolastica, il parigino Pietro Comestore († intorno al 1179), la storia della prima crociata di Rigoberto di Reims, la storia dei Longobardi di Paolo Diacono, la storia ecclesiastica del popolo inglese di Beda il Venerabile o la vita di Carlo Magno di Eginardo. (smu)

Online dal: 04.10.2011

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 548

Pergamena · 180 pp. · 22 x 13.5/14 cm · San Gallo · ultimo quarto del sec. VIII

Vitae sanctorum

Databile agli anni dell’abate Werdo (784-812): contiene biografie di antichi santi romani. (smu)

Online dal: 14.09.2005

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 549

Pergamena · II + 68 pp. · 19.5 x 9.5 cm · nell'est della Francia (?) · verso l'800

Vita del santo Marcellino

Questo manoscritto della fine dell'VIII secolo contiene la vita del santo Marcellino, scritta in minuscola carolina. Il testo è stato probabilmente copiato nell'est della Francia. (smu)

Online dal: 20.05.2009

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 550

Pergamena · 244 pp. · 14/15 x 9/11 cm · Germania meridionale · seconda metà del sec. IX

Manoscritto miscellaneo

Manoscritto composito della seconda metà del sec. IX, scritto in una regione della Germania meridionale ma non a S. Gallo. Contiene le vite dei santi Giorgio, Felice e Regula, e Michele, le cosiddette formule epistolari di Reichenau e di Murbach, il penitenziale dello Pseudo-Cummean e estratti da un testo di grammatica. (smu)

Online dal: 21.12.2009

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 551

Pergamena · III + 448 + II pp. · 19 x 14.5 cm · San Gallo · primo quarto del sec. X

Vitae sanctorum

Raccolta contenente 13 agiografie, tra cui – preservata unicamente in questo codice – la vita di S. Germano di Moutier-Grandval (Canton Giura, Svizzera), composta da Boboleno di Luxeuil all'incirca nell'anno 690. Copia databile agli inizi del sec. X. (smu)

Online dal: 12.12.2006

St. Gallen, Stiftsbibliothek, Cod. Sang. 552

Pergamena · 282 pp. · 22.5 x 15-15.5 cm · Francia (nord-ovest) (?) · verso l'800

Vita di padri della Chiesa e di fondatori di ordini

Manoscritto miscellaneo comprendente delle vite di padri della chiesa e di fondatori di ordini monastici. Realizzato in una scrittura carolina, probabilmente poco prima dell'800 in uno scrittorio nel nord-est della Francia. (smu)

Online dal: 31.07.2009
Home Informazioni News Contatti Tutela dei dati © 2014 e-codices