Seleziona un manoscritto di questa collezione: T 5441  T 5441 T 9394  T 44414  2/4
Paese di conservazione:
Paese di conservazione
Svizzera
Luogo:
Luogo
Frauenfeld
Biblioteca / Collezione:
Biblioteca / Collezione
Historisches Museum Thurgau
Segnatura:
Segnatura
T 9393
Titolo del codice:
Titolo del codice
Miniatura con l'Annunciazione da un antifonario, probabilmente dal monastero delle cistercensi di Salem
Caratteristiche:
Caratteristiche
Pergamena · 1 f. · 22.5 x 18.5 cm · intorno al 1320
Lingua:
Lingua
Latino
Descrizione breve:
Descrizione breve
Miniatura ritagliata da un magnifico manoscritto. L'Annunciazione raffigurata nell'iniziale M all’inizio del testo Missus est Gabriel (Gabriel è stato inviato) viene celebrata il 25 marzo. In un bordo rettangolare verticale disegnato geometricamente sono collocati uno di fronte all'altro l'arcangelo Gabriele e Maria, ciascuno nello spazio definito dall’arco della M. Gabriele tiene un cartiglio con il suo saluto a Maria in ascolto AVE GRACIA PLENA (Ave, piena di grazia). Le aste verticali della lettera M terminano in foglie di palmetta, che sporgono nello spazio circostante la miniatura e che sono state accuratamente ritagliate. Sopra le foglie di palmetta sulla destra si vedono delle linee rosse per la musica e una sola nota. Si tratta dell'illustrazione da un libro di grande formato e di alta qualità pittorica, con colori chiari e opachi in tonalità rosa, verde e blu, finemente graduate. Il testo musicale sul verso può essere assegnato ai versetti 2.2, 4.11 e 4.13 dl Cantico dei Cantici. Il foglio proviene dallo stesso corale come l’iniziale con la rappresentazione della "Morte di Maria". Entrambi i fogli mostrano stazioni del ciclo mariano, dove T09393 illustra la prima fase, T 9394 l'ultima. Dal punto di vista stilistico possono essere avvicinati a tre fogli della collezione de Bastard d'Estang della Bibliothèque nationale de France a Parigi (AD 152G, PL 842-3, AD 150H, PL 51). Nel 1994, il canton Turgovia ha acquisito entrambi i frammenti sul mercato antiquario a Parigi. In precedenza, erano nelle mani di un privato in Svizzera. (sue)
DOI (Digital Object Identifier):
DOI (Digital Object Identifier
10.5076/e-codices-hmtg-T09393 (http://dx.doi.org/10.5076/e-codices-hmtg-T09393)
Collegamento permanente:
Collegamento permanente
https://www.e-codices.unifr.ch/it/list/one/hmtg/T09393
IIIF Manifest URL:
IIIF Manifest URL
IIIF Drag-n-drop https://www.e-codices.unifr.ch/metadata/iiif/hmtg-T09393/manifest.json
Come citare:
Come citare
Frauenfeld, Historisches Museum Thurgau, T 9393: Miniatura con l'Annunciazione da un antifonario, probabilmente dal monastero delle cistercensi di Salem (https://www.e-codices.unifr.ch/it/list/one/hmtg/T09393).
Online dal:
Online dal
12.12.2019
Diritti:
Diritti
Immagini:
(Per quanto concerne tutti gli altri diritti, vogliate consultare le rispettive descrizioni dei manoscritti e le nostre Norme per l’uso)
Tipo di documento:
Tipo di documento
Frammento
Secolo:
Secolo
XIV secolo
Decorazione:
Decorazione
Figurativa, A pennello, Oro / Argento, Iniziale
Liturgica christiana:
Liturgica christiana
Antifonario
Notazione musicale:
Notazione musicale
Notazione quadrata
Restaurato:
Restaurato
Si
Strumento d'Annotazione - Accedere
Non c'è ancora nessuna annotazione per questo manoscritto. Siate i primi a crearne una!
Aggiungere un'annotazione
Strumento d'Annotazione - Accedere

Ellen J. Beer, Ein Beitrag zur Buchmalerei des Bodenseeraumes, inn ZAK 33 (1976), S. 250-267.

Kordula Kessler, Gotische Buchmalerei des Bodenseeraumes. Aus der Zeit von 1260 bis um 1340/50, in Buchmalerei im Bodenseeraum, 13. bis 16. Jahrhundert, Friedrichshafen 1997, S. 70, 96, 243-4.

Aggiungere un riferimento bibliografico